blog

ASSEGNO DI ACCOMPAGNO E INVALIDITA.



Per “assegno di accompagno” si intende un assegno integrativo alla pensione dell’anziano, di circa 470,00 euro mensili (indipendentemente dal reddito), quando questi presenti un deterioramento della propria vita fino a “non essere più in grado di compiere i gesti quotidiani” (lavarsi, vestirsi, cucinarsi, mangiare, andare in bagno, ecc.). Per invalidità si intende un' invalidità di diversi gradi (dal 65 al 100%) riconosciuta da una Commissione Medica che dà diritto a varie agevolazioni sia economiche che assistenziali. La commissione medica , dopo la visita della persona e la visione della documentazione medica, redige un verbale su cui verrà indicata la percentuale di invalidità. Solo il 100% di invalidità, anche per quanto riguarda l’assegno d’accompagno, può dare diritto all’assegno di accompagno. L’assegno di accompagno e/o la pensione di invalidità possono essere disgiunti o cumulabili e la procedura per la richiesta è la stessa per entrambi. SE TI TROVI IN DIFFICOLTA’ PERCHE’ NON RIESCI PIU’ A GESTIRE IL TUO NONNO A CASA, PUOI CHIEDERE CONSULENZA E AIUTO ALLA COOPERATIVA SOCIALE IGEA. IGEA SAPRA’ CONSIGLIARTI E SE LO DESIDERI SOSTITUIRTI NELL’ESPLETARE LE PRATICHE AMMINISTRATIVE E SAPRA’ AIUTARTI A TROVARE LA SOLUZIONE PIU’ GIUSTA PER TE E PER IL TUO NONNO CHE IN QUESTO MOMENTO HA BISOGNO DI UN AIUTO, POTENDO PERO' RESTARE A CASA SUA.

👉 CHIAMA PER RICEVERE INFO E UN PREVENTIVO al 334 1590949 Antonella Castagni VISITA IL NUOVO SITO: http://www.castagniantonella.com/

Seguimi su:
  • Facebook Social Icon
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Antonella Castagni Naturopata Imola
  • Facebook Icona sociale

Antonella Castagni

Infermiera e Naturopata a Imola.

334 15 90 949

antonella.castagni@gmail.com

Imola, Via San Pier Grisologo 26

Sito di Antonella Castagni, creato da Riviste & Co